La città che inizia per U

La città che inizia per U

Io non sto a dirvi che qui, a U, si vive nel miglior pianeta possibile perché non voglio affatto proporre una sorta di guida turistica dove, giustamente, inevitabilmente, si deve sempre mostrare il bello e il suggestivo di un luogo nascondendo la polvere sotto il tappeto. Io invece voglio essere una sorta di indagatore dell’invisibile.
 

Udine è una piccola città del Nord Est, sfiorata da un’autostrada dove la gente di mezza Europa passa senza quasi accorgersi della sua esistenza. Cosa nasconde sotto la sua pelle? Che cosa la rende unica e speciale? Guidati dall’angelo del Tiepolo, la voce narrante che ci condurrà per mano in questo piccolo e originale viaggio, scopriamo il ladro nel Duomo, incrociamo l’ostetrica in via Mercato Vecchio, camminiamo in mezzo alle rogge che animano la vita sotterranea della città. Seduti sugli scalini di Piazza Libertà, ascoltiamo le signore delle confetterie che ci svelano l’amore-odio verso mamma Venezia e chiudiamo la giornata in una delle osterie del centro

 

LANCIO:

13 maggio 2017 a VICINO/LONTANO - PREMIO TERZANI 


Dettagli

Autore/i: Paolo Medeossi
Anno: 2017
Formato: 12 x 18
Pagine: 144
eBook: No
ISBN: 9788899368098
Prezzo: 13€
Scheda editoriale: Scarica la scheda editoriale
Assaggio: Leggi l'assaggio del libro

Note sull'autore/i

Paolo Medeossi

giornalista del Messaggero Veneto, fu tra i primi quella notte a raggiungere i luoghi più colpiti dal terremoto, raccontando poi per mesi (assieme ai colleghi della redazione) il dolore, il coraggio, la tenacia e la dedizione della int. Per Bottega Errante ha scritto il racconto "La forza silenziosa di chi non dubitò di sé" all'interno del libro "La notte che il Friuli andò giù"